Val Venosta, treni elettrici entro 2021

"L'elettrificazione della linea della Val Venosta consentirà maggiore capacità e migliori collegamenti attraverso Merano e Bolzano verso Innsbruck e Lienz. A questo scopo dobbiamo ampliare la linea Bolzano-Merano per i treni espressi regionali e raggiungere il cadenzamento ogni 15 minuti fra le città principali altoatesine". Lo ha detto il presidente della Provincia, Arno Kompatscher, che, con l'assessore alla mobilità, Florian Mussner, ha fatto il punto a Naturno sullo stato dei lavori che si concluderanno nel 2021. Dopo la costruzione dei sottopassi di Silandro, Lasa e Spondigna ora è in corso l'allungamento delle banchine di nove stazioni. Quest'anno sarà ampliata la rimessa dei treni della stazione di Malles, che raggiungerà i 125 metri di lunghezza e potrà ospitare 5 treni. In autunno partiranno gli interventi alla stazione di Stava. A metà del 2019 si partirà con la costruzione della linea aerea, con la sistemazione di 1.500 piloni lungo l'intera tratta.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Dolomiti
  2. Trento Today
  3. Comune di Trento
  4. Il Dolomiti

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Pellizzano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...